aa
Momento Espírita
Curitiba, 17 de Junho de 2019
busca   
Nel titolo  |  Nel messaggio   
ícone Il ponte
 

L'uomo camminnava per la strada arida. Lungo era il percorso da vincere. È arrivato alfine ad un punto dove credeva che non poteva proseguire.

Enorme abisso si presentava avanti. Come trasporre?

S'è seduto desolato al margine della foce aperta.

Ed adesso? Allora, guardando alla sua destra, ha visto un pò più avanti di dove si trovava, il profilo di un ponte.

Ebbro di contentezza, s'è spostato fino là.

Le forze ritornavano e lui, sodisffatto, ha camminnato su l'abisso di roccie nudi, sicuro, per merito del ponte.

Sono diverse le ponti nel mondo ed, alcuni, famosi. La Golden Gate, in San Francisco; la Presidente Costa e Silva, più conosciuta come Rio-Niterói; il Ponte dell'Amicizia, collegando il Brasile al Paraguai; il Ponte Neuf, a Pariggi.

Diverse in larghezza, lunghezza ed architettura. Tutti, però, traccio d'unione tra due estremità lontane.

Hai già pensato qualvolta in trasformarti in un ponte? Ponte tra Dio e gli uomini, tra la luce e le ombre?

Un trattino di luce tra il dolore e la medicina, tra l'afflitto ed il sollievo, tra l'affamato ed il cibo?

Stendi le tue mani e agisci. Mentre tanti richiedono delle lontananze, stendi le braccia e stabilisci il ponte della fraternità.

Quando vari gridano circa il caos che regna, stendi il ponte della organizzazzione e della disciplina.

Sii un ponte tra la miseria ed il lavoro degno, invitando i compagni che seguono con te, ad ingaggiarsi in occupazione utile che assicura il pane, il ricovero, la nobiltà di servire.

Ricorda che tra gli uomini e Dio, Gesù, il Divino Amico, rimane fino oggi con le braccia aperti, conforme Egli stesso affermò: Tutto ciò che chiedete al Padre nel Mio nome, Egli vi darà.

*   *   *

Stefano, il primo martire del Cristianesimo è stato un ponte tra Gesù e l'Apostolo Paolo, filtrando il raggionamento di Cristo, affinchè l'epistole portassero le raccomandazioni del Maestro ai centri nascenti della Buona Novità.

Chico Xavier ha fatto della sua esistenza un ponte tra il mondo visibile ed invisibile, facendo il sole negli anime, accorcciando la lontananza della nostalgia.

A suo esempio, ponti si molteplicano nel mondo, nella azione di uomini e donne che si annullano in beneficio del prossimo.

Madre Teresa di Calcutá, Alberto Schweitzer, Suor Dulce.

Senza dire dei professori che stabiliscono il ponte tra il libro e la ignoranza, aprendo il cammino della cultura.

Medium, servitore, amico, fratello. Dove ti trovi, sii un ponte d'amore, d'allegria, di servizio.

*   *   *

Dio vive, manifesta e dilata il Suo amore atravverso le creature.

Dove ti trovi, Egli si pronuncierà.

Permetti che gli altri Lo possono sentire attraverso te, della tua attittudine, della tua parola, della tua espressione.

Pensaci su. Ma pensaci, adesso!

 

Redazione del Momento Spirita
Il 23.08.2010.

© Copyright - Momento Espírita - 2019 - Tutti i diritti riservati - Sull'Internet dal 28/03/1998 (in portoghese)