aa
Momento Espírita
Curitiba, 05 de Dezembro de 2020
busca   
Nel titolo  |  Nel messaggio   
ícone Assolo di violoncello

Un bellissimo assolo di violoncello del rinomato musicista Zuill Bailey.

Si ascoltano in sottofondo, mescolandosi alle note armoniose, rumori di monitors di frequenza cardiaca e respiratoria, che risuonano a ripetizione nel tempo.

Bailey ha gli occhi chiusi, seduto accanto ad alcune incubatrici di una UTI neonatale, in un Ospedale del Texas, negli Stati Uniti.

É il direttore artístico, dal 2000, del Pro-Musica, un gruppo che suona nei centri medici per coadiuvare il processo di cura dei pazienti.

La musica é fatta per calmare e curare e si puó vedere un cambiamento nello stato di salute dei pazienti, dice Felipa Solis, direttrice esecutiva della  El Paso Pró-Música.

Aggiunge inoltre che eseguire musica per le persone ospedalizzate é una espansione della missione del gruppo di far diventare la musica classica accessibile a tutti.

Pazienti dell'Ospedale, fin dall'inizio della vita nell'Unità di Terapia Intensiva neonatale, fino alla fine, ricevono la musica come conforto ed é davvero incredibile a vedersi.

*   *   *

Siamo ancora lontani dallo scoprire tutto quello che la musica é capace di regalare alle nostre anime così immature.

Il suo potere misterioso e sovrano si estende su tutti gli esseri, su tutta la natura.

Di fatto, la legge delle vibrazioni armoniche regge tutta la vita universale, ogni forma di arte, ogni creazione del pensiero.

É un mezzo sicuro per elevare il pensiero alle altezze sublimi, dove abita il talento ispiratore.

Introduce equilíbrio e ritmo in ogni cosa. Influenza persino la salute fisica grazie alla sua azione sui fluidi umani.

É risaputo che Saul, nelle sue crisi nervose, mandava a chiamare Davide, che, al suono della sua arpa, calmava l'ira del monarca.

In ogni tempo, e anche ai giorni nostri, l'arte musicale viene applicata alla terapia, e con risultati positivi.

Si moltiplicano gli studi in quest'area, mostrando i benefici del contatto con le arti, per bambini, giovani e adulti.

L'espressione artística, quando é impegnata nel bello e nel buono, rende sensibili e penetra in fondo allo Spirito, ponendolo a contatto con la bellezza universale, che viene da Dio.

E la musica realizza questa opera in maniera del tutto speciale. Per molti, é la più sublime fra le arti, perchè, meglio della parola, raffigura il movimento, che é una delle leggi della vita.

La musica é la propria voce del mondo superiore!

*   *   *

Che la musica sia nella nostra vita non appena un divertimento. La vera arte non esiste soltanto per svagare ma per elevare l'essere.

Che possiamo scegliere dei momenti per ascoltare musiche fatte per l'anima, quelle che ci inteneriscono il cuore, ci trasportano su altri piani, più sublimi.

L'uomo deve contemplare l'eccelso per raffinare il suo buon gusto.

Che l'arte sensuale, ancora tanto presente nel mondo, possa cedere il posto ad un'arte più matura, impegnata con proposte trascendenti, che faccia riflettere e, soprattutto, sia sempre il bello esprimendo il buono.

Redazione del Momento Spirita, prendendo spunto dalla matéria
 sul sito sonoticiaboa.com.br del 13.2.2019, e dalla pt. VII, del
 libro
O Espiritismo na Arte, di Léon Denis, ed. CELD.
 Traduzione di Fabio Consoli
Il 23.10.2020.

© Copyright - Momento Espírita - 2020 - Tutti i diritti riservati - Sull'Internet dal 28/03/1998 (in portoghese)